Mondo Neve » Vacanze sulla Neve » Guida Settimane Bianche: le migliori località sciistiche dove andare

Offerte vacanza con Skipass Incluso

Guida Settimane Bianche: le migliori località sciistiche dove andare

Guida Settimane Bianche: le migliori località sciistiche dove andare

Quando si organizza una vacanza sulla neve, sia essa un weekend o una settimana bianca, la maggior parte del tempo la si spende a scegliere la località sciistica.

Decidere in quale comprensorio sciistico passare le vacanze non è facile e spesso la decisione ricade su località “di tendenza” o su consigli di parenti ed amici.

Tuttavia l’esperienza offerta da una settimana bianca puo’ variare moltissimo in base alla località scelta, infatti le destinazioni sciistiche non sono tutte uguali, ognugna vanta caratteristiche diverse e se non scelta con cura la meta si rischia di tornare a casa scontenti.

Il criterio migliore per decidere dove andare in vacanza d’inverno è pensare al tipo di sport o passatempo vogliamo prevalga, c’è chi preferisce passare il tempo a fare snowboard oppure preferisce una meta in grado di offrire centri termali e benessere…

In questa guida abbiamo selezionato 3 località per ogni tipologia di vacanza invernale per aiutarvi a scegliere al meglio:

Paesaggi da Favola

Se per la vostra idea di settimana bianca è quella classica allora dovete optare per una località sciistica in grado di offrire paesaggi naturali fantastici dove riscoprire la bellezza della montagna in inverno. L’Italia puo’ contare su destinazioni sciistiche in grado di offrire paesaggi da sogno ed alcune in particolare più di altre:

Val di Fassa

E’ il crocevia del tour dei 4 passi conosciuto anche come il Sella Ronda, la Val di Fassa è la capitale delle Dolomiti e da qui grazie alla ski area tutta collegata sci ai piedi si puo’ sciare tutto il giorno circondati dalle maestose vette dolomitiche, i paesaggi più belli del mondo!

settimana bianca val di fassa

La Val di Fassa è considerata la più bella vallata delle Dolomiti in Trentino e consente di sciare in diversi punti che offrono paesaggi differenti. Partendo da Canazei si puo’ sciare con il panorama sul Gruppo del Sella ed il Sassolungo, partendo da Vigo di Fassa invece si puo’ sciare con lo sguardo rivoloto alle vette del Catinaccio. Da Pozza di Fassa invece si scia con vista sul Gruppo della Marmolada.

Una settimana bianca in Val di Fassa è quindi consigliata per chi non si vuole annoiare sciando sempre nello stesso posto, qui c’è l’imbarazzo della scelta sia nelle piste che nei paesaggi da ammirare.

Inoltre la Val di Fassa è ottima anche per chi vuole passare qualche giorno della settimana bianca senza sciare, ad esempio si puo’ fare una magnifica passeggiata con le ciaspole in Val San Nicolò, una piccola vallata laterale molto carina per le sue baite tipiche di montagna.

 

Plan de Corones

Sempre Dolomiti ma viste da un’altra angolatura. Plan de Corones con la sua montagna a forma di panettone offre la possibilità di sciare con lo sguardo sempre rivolto verso le più affascinanti vette delle Dolomiti e non solo… dai 2200 metri di quota il panorama si apre a 360 gradi anche verso i ghiacciai austriaci.

Ci sono diversi paesi alpini dove poter soggiornare come Brunico, un bellissimo centro cittadino circondato dalle vette. Da qui partono gli impianti che salgono fino al Plan de Corones a 2200 metri di quota dove sciare circondati dalle magnifiche Dolomiti.

La settimana bianca a Plan de Corones darà grande soddisfazione non solo per lo sci ed i magnifici panorami ma anche per la vita e gli eventi nei centri cittadini alpini e per gli ottimi Hotel dove ci si puo’ rilassare in SPA.

 

Monterosa

Qui non ci sono le spigolose vette dolomitiche a sovrastare le piste da sci ma c’è un paesaggio altrettanto bello. Il monterosa permette di sciare in spazi enormi con paesaggi che si perdono a vista d’occhio sulle montagne più alte d’europa. I grandi ghiacciai alpini e ed i maestosi 4000 metri offrono un’esperienza naturalistica unica nel suo genere.

Le piste da sci del Monterosa Ski sono lunghissime e sembrerà di vivere una magnifica avventura in un paesaggio incantato. In quota si aprirà uno spettacolo tra ampi spazi carichi di neve, sembrerà di stare in paradiso.

Il comprensorio Monterosa Ski è talmente ampio da coprire ben 2 regioni, si estende dalla Valle d’Aosta al Piemonte. Le località più gettonate sono Gressoney La Trinitè sul versante valdostano ed Alagna sul versante piemontese.

In entrambe le località si puo’ soggiornare in bellissimi hotel in stile alpino valdostano, un mix ben combinato di legno e pietra naturale. Anche la cucina è molto buona specialmente alcuni piatti tipici che ben riscaldano dopo una giornata di sci.

La settimana bianca sul Monterosa Ski è consigliata per chi ama lo sci e la montagna pura, è consigliata soprattutto per chi sa già sciare e vuole passare una settimana all’insegna dello sport e della tranquillità.

Vacanza con i bambini

Per trascorrere una settimana bianca con i bambini in tutta tranquillità bisogna optare per una destinazione sciistica in grado di offrire tutti i servizi necessari e strutture alberghiere adeguate ad ospitare le famiglie. Dai menu’ per i più piccoli alle camere grandi con più letti fino alle aree gioco sia in hotel che sulle piste da sci seguiti da personale preparato e professionale.

Val di Fiemme

La Val di Fiemme ha fatto della vacanza per le famiglie l’offerta turistica principale, qui le strutture ricettive le aree sciistiche ed i servizi turistici principali sono a misura di bambino.
La Val di Fiemme puo’ contare su numerosi hotel per famiglie con servizi come aree gioco, menu per bambini, stanze con lettini e tanto altro.

La vallata si trova in Trentino e conta numerosi paesi dove si puo’ soggiornare, da Cavalese a Predazzo troviamo una valle che sale dolcemente con una altitudine sempre vicina ai 1000 metri. I comprensori sciistici sono 3 ed ognuno offre piste per tutti i gusti, dal Cermis al Latemar di Predazzo oppure l’Alpe Lusia a Bellamonte.

Bellamonte è sicuramente la località più affascinante e più indicata per i bambini ma anche le altre stazioni sciistiche (in particolare il Latemar) offrono percorsi e scuole sci preparate per i bambini.

La settimana bianca in Val di Fiemme è ideale per la famiglia non solo per il territorio dolce ma anche per le numerose attività e svaghi offerti durante la stagione invernale, dalle escursioni con le ciaspole allo sci di fondo e giri in slittino. Una delle migliori del Trentino.

Falcade – San Pellegrino

Falcade e la ski area San Pellegrino vanta scuole sci e strutture per l’apprendimento dello sci a misura di bambino, la skiarea puo’ contare su piste da sci medio-facili ideali per muovere i primi passi sulla neve in tutta sicurezza e tutte esposte al sole per giornate gradevoli.

La quota va da 1900 metri e sale fino a 2500 garantendo un ottimo innevamento fin dai primi mesi della stagione invernale.

Nella zona sono presenti strutture ricettive dedicate alle vacanze in famiglia con i bambini, qui si trovano baby park con personale qualificato che segue e costudisce i bambini mentre i genitori sciano in libertà sulle piste del comprensorio.

La settimana bianca a Falcade è ottima per le famiglie che cercano piste per tutti i gusti, qui si trovano sia percorsi facili da fare con i bambini sia piste impegnative nere da affrontare tutte d’un fiato!

Inoltre ci sono molti rifugi tipici e baite dove poter pranzare in tranquillità con tutta la famiglia assaggiando i prodotti e le ricette del Trentino.

 

Andalo

Da Cima Paganella (la vetta più alta del comprensorio) si puo’ ammirare il Lago di Molveno, il Lago di Garda e le splendide dolomiti di brenta. Lungo le piste invece ci sono aree gioco dedicate ai bambini ampie con numerosi giochi dove i più piccolo possono divertirsi sulla neve.

Andalo e la vicina Molveno hanno fatto molto per ospitare le famiglie con i bambini durante la settimana bianca. Le aree gioco sono ottime ed introducono i bambini allo sci in modo divertente, le scuole si sono ben preparate ad accogliere i bambini qualsiasi sia la loro età o livello di esperienza.

Anche i rifugi sono a misura di famiglia con tavolate ampie, menù per bambini e bagni ampi, moderni e puliti.

 

Snowboard e Freestyle

Snowpark, strutture lungo le piste, eventi e tanto divertimento sono gli ingredienti essenziali per i gruppi di giovani che vogliono passare una bella settimana bianca. Ci sono località che si sono specializzate proprio in questo offrendo aree freestyle con decine e decine di strutture ed un’after ski da far impallidire le grandi città!

Livigno

Mottolino e Carosello3000 sono le stazioni sciistiche che più hanno investito nello sviluppo delle strutture freestyle ed oggi possono vantare 2 park straordinari dove girano riders di tutto il mondo.

Livigno è la patria Italiana dello snowboard e dello sci freestyle ed è un punto di riferimento anche nel Mondo. Non è difficile trovare i Big dello Snowboard allenarsi nei park di Livigno, inoltre tutto l’inverno è ricco di eventi di caratura internazionale.

Livigno è quindi una meta vacanziera per i giovani di tutta Europa e questo ha portato allo sviluppo di Hotel ed Appartamenti a cifre economiche, locali dove divertirsi alla sera ed eventi fantastici durante tutta la stagione.

 

Obereggen

La località sciistica a confine tra Alto Adige e Trentino ha saputo valorizzare il proprio snowpark con set up e strutture fantastiche affiancate da un’ottima organizzazione ed un sistema di innevamento che permette di aprire prima di altri.

E’ una delle due mete più interessanti per i giovani snowboarder (e non solo) che vogliono passare una settimana bianca in Alto Adige.

Lo snowpark apre a gennaio ed offre strutture di grande qualità grazie alla gestione professionale degli altoatesini. Lo snowpark è solo una parte del divertimento offerto da Obereggen.

Messo da parte lo snowboard la festa continua nelle baite e nei rifugi sparsi sulle piste da sci, musica e tanto divertimento fino alla chiusura impianti.

 

Alpe di Siusi

L’avventura dell’Alpe di Siusi è iniziata con il King Laurin Park ed oggi la località altoatesina è diventata la sede della nazionale Italiana di Snowboard. Qui si allenano i campioni e vengono ospitati eventi di respiro internazionale.

Da meta esclusiva per le famiglie, l’Alpe di Siusi ha saputo ritagliarsi un ruolo importante anche nel mondo dello snowboard e dello sci freestyle.

Il paesaggio da solo vale tutta la vacanza ma l’Alpe di Siusi non è solo questo. Si tratta di un comprensorio in grado di unire un’ottima  offerta ricettiva, numerosi hotel e di altissima qualità assieme ad strutture e piste perfettamente preparate e tanta neve.

L’alpe di Siusi si sviluppa a 2000 metri e questo la rende la valle più alta delle Dolomiti, qui la neve non manca mai e l’innevamento fa il resto.

Sci Alpinismo e fuori pista

Chi ama le pelli cerca destinazioni diverse da quelle comunemente ricercate, lo skialp richiede abbondanza di neve, spazi aperti dove poter salire e possibilmente itinerari tali da stuzzicare l’appetito di chi è alla costante ricerca di nuove avventure:

Sella Nevea

Una località ingiustamente dimenticata per molto tempo ma che sta tornando alla ribalta soprattutto con lo sci alpinismo che qui trova una location ideale.

Sella Nevea è la destinazione sciistica più nevosa d’europa, gli inverni scaricano dai 6 ai 10 metri di neve ed in primavera diventa la destinazione di tantissimi sci alpinisti.

Alpago

Non è certamente una meta per il turismo di massa e forse per chi fa sci alpinismo questo è un punto a favore.

Le montagna dell’Alpago mantengono il fascino di un tempo e sono la palestra ideale per chi fa sci alpinismo. In Valle la pace in quota tanti itinerari. Qui si svolge anche la famosa Transcavallo, gara di coppa del mondo di sci alpinismo.

Il paese di riferimento è Tambre che tuttavia non brilla per offerta turistica. Gli Hotel sono pochi e non molto moderni. Una località selvaggia adatta a chi mette lo sport e la natura in primo piano sapendo rinunciare a principali comfort.


follows



MondoNeve su Facebook